C. Scognamiglio: Incertezza identitaria e contatto apparente (WORKSHOP SIPSIC 2015)
home > C. Scognamiglio: Incertezza identitaria e contatto apparente (WORKSHOP SIPSIC 2015)

III CONVEGNO DELLA PSICOTERAPIA SIPSIC
LA PSICOTERAPIA IN EVOLUZIONE
"DISAGI EMOZIONALI E REGOLAZIONE DEGLI AFFETTI IN TEMPO DI CRISI"

Roma, 21-25 Ottobre 2015

Incertezza identitaria e contatto apparente:

la necessita di accedere ad una dimensione affettiva più vicina al Sè

Dott.ssa Chiara Scognamiglio

Dott.re Marco Architravo

Abstract: 
La precarietà economica a cui stiamo assistendo negli ultimi anni sembra  suscitare anche un più diffuso senso di incertezza della identità. Sempre più spesso osserviamo che  il valore degli individui è regolato da un’apparente  efficacia con cui essi riescono a rispondere alla necessità di esorcizzare lo spettro della precarietà esistenziale che causa però un impoverimento del significato e del potenziale delle relazioni affettive. Questo processo di incertezza identitaria, già tipico dell’adolescenza, non riesce più a trovare una forma di elaborazione con il naturale accesso all’età adulta. Difatti si assiste sempre più di frequente a come molte istanze sembrano rimanere cristallizzate nella ricerca continua del soddisfacimento di impulsi come unica traccia percepibile del senso di sé. La difficoltà a stabilire un contatto autentico con le proprie esperienze e le relative connotazioni affettive, si mimetizza con il bisogno incessante di esibire la propria partecipazione ad esse (ad esempio, mediante la vetrina dei social network) come valore preordinato a quello di sperimentarle davvero come appartenenti al Sè. Il ripristino del contatto pieno con l’esperienza è oggi più che mai un mandato della psicoterapia. La proposta di questo lavoro è quella di attivare, attraverso la condivisione in gruppo, riflessioni e sollecitazioni su questi temi al fine di demarcare un confine più netto tra ciò che è apparente e ciò che è reale e di sostenere il contatto con una dimensione affettiva ed emotiva più sintonica con i reali bisogni.

richard mille replica watches

rolex replica replica horloges